STAFFETTA DI CAVA

Le staffette hanno sempre avuto un gran richiamo per gli atleti del Running Oltrepò, quest’anno ci siamo veramente superati. Non potevo davvero chiedere di più per il debutto di gruppo delle nuove canotte. Chi mi conosce quella sera avrà notato la mia agitazione/soddisfazione. Quindi grazie ai Corvi presenti, e anche ai molti che avrebbero voluto esserci ma per motivi vari non sono riusciti.
Le donne sicuramente danno sempre qualcosa in più, con una partecipazione quasi totale in termini di numeri e di qualità, vincendo anche la gara con il veloce trio Gio, Anna e Paola. Ovviamente Bravi anche gli ometti, tutti, in particolare il trio Alessio Davide e Cice, che riescono ad agguantare il podio under 40.
Il carattere benefico della manifestazione a favore di Emergency ci aiuta ancora di più ad apprezzare un evento che ormai è entrato nel cuore dal Running Oltrepò. 

Nick

HALF MARATHON FIRENZE

Bella trasferta a Firenze per correre, domenica 6 Aprile, la Firenze Half Marathon: 21 km per le vie del centro da Piazza Santa Croce passando per Ponte Vecchio e Piazza Duomo su di un percorso di circa 10 km da percorrere due volte.
Il bel tempo ha accompagnato Mauro, Francesco, Fabio e la sottoscritta che, oltretutto hanno inaugurato la nuova maglia con il nuovo sponsor del Running Oltrepò, correndo questa mezza respirando arte e cultura ad ogni angolo: partenza dalla Biblioteca Nazionale, il percorso si snoda tra il centro storico fino a raggiungere le suggestive atmosfere delle strade d'Oltrarno. Si passa da Piazza della Signoria, per poi costeggiare il Duomo, fino ad arrivare a correre sul Ponte Vecchio..L’arrivo è uguale a quello della classica Maratona che si corre a novembre:presso piazza Santa Croce.
Gara davvero bella e non facilissima (tra pavè, ponti e continui cambiamenti di direzione), ma personalmente sono davvero contenta di essere riuscita a correre, almeno una volta nella vita, nella splendida città Fiorentina.

Ba

MILANO MARATHON

Domenica un po' diversa quella che ha visto coinvolti me, Davide, Massimo e Simona ; abbiamo infatti partecipato alla relay marathon, la staffetta che corre sullo stesso percorso della maratona di Milano.
Ci siamo così divisi: Baro dalla partenza di Rho fino a via Caprilli(la frazione più lunga l'abbiamo lasciata a lui, ha potuto anche fare un buon test sui 10 km) dove lo aspettavo io, ero emozionatissima, nella corsa è raro poter fare gioco di squadra, e per nulla al mondo volevo rallentarli!
Dopo i miei 10 km ho dato il testimone al capitano Massimo,aveva detto 4.30 al km ed è stato preciso. L'onore e onere dell'arrivo l'abbiamo lasciato a superSimo, autrice anche lei di una frazione più veloce del previsto, brava! Chiudiamo la nostra esperienza al 146 esimo posto su oltre 2000 squadre partecipanti, niente male davvero! Milano ci ha regalato una splendida giornata di sole; con il deposito borse ad ogni cambio l'organizzazione ha finalmente trovato la soluzione ideale e infine una gara che a me è entrata nel cuore( alla terza partecipazione...), sia per il divertimento che per la finalità benefica della competizione.
Un grazie anche alla mia amica Sara che è apparsa a tifare sul percorso!
Prossimo appuntamento la staffetta di Cava venerdì sera, una delle gare più belle dove noi Corvi ci distinguiamo sempre!

Paola

ANCORA CENTO

Con un record personale (10:39'25") il Fede conclude la 100 km di Seregno, corsa con gambe e testa, essenziale per tutte le cento, ma in particolare per questa... 5 giri per testare la forza di volontà.

Ho avuto il piacere di seguirlo in diretta grazie al sistema di cronometraggio che dava i passaggi ad ogni giro, ed ogno volta che si illuminava la casellina del parziale li a fare tutti conti e sperare che andasse tutto bene, una bella emozione! Adesso si può dire, è andato tutto più bene.

Complimenti FEDE

Nick

E ANCORA VENTUNO

Trasferta in quel di Seregno, nella laboriosa Brianza, per alcuni portacolori del Running Oltrepò: la sottoscritta, Gianfranco e Giordana, accompagnati dal caro amico e compagno di allenamenti Riccardo.

Non curanti della sveglia mattutina e aggravati dal cambio dell’ora ci siamo diretti a nord, consapevoli che avremmo trascorso una giornata in ottima compagnia, con un clima adeguato e con ogni presupposto per divertirsi.

La nostra gara, l’Half Marathon “Trofeo Maxi Sport” faceva da cornice alla manifestazione più importante, la “100km di Seregno”. Commoventi entrambe le partenze, accompagnate dall’inno di Mameli, suonato magistralmente dalla banda musicale di Seregno.

Il tracciato si è subito dimostrato scorrevole nonostante i numerosi sali e scendi ed i cambi di direzione. Demolendo il muro dell’ora e 35’, la nostra Giò ha saputo cogliere, a pochi giorni dalla Scarpa d’oro di Vigevano, un altro successo, tagliando il traguardo 1° della sua categoria.

Avvincente e suggestivo (con le braccia alzate al cielo J) è stato per me solcare l’arrivo in combinata con Gianfranco!

Da segnalare infine, l’ottima organizzazione, con ristori, spugnaggi, servizio deposito borse e docce calde finali.

Sicuramente da fare almeno una volta.

 

Ciao alla prossima

Ale