STRAGUALDRASCO

Domenica 17 luglio è andata in scena la classicissima Stragualdrasco, gara che si articolava sul doppio percorso, 8 Km per gli uomini e 5 Km per le donne. Anche per quest'anno è stato confermato il solito tracciato: un misto di sterrato e asfalto superpiatto dove trovare ombra è una rarità.

Buona la presenza dei Corvi che salgono per ben due volte sul gradino più alto del podio con Barbara Sacchi tra le F40 e Alessio Siviero nella M35. Bravi anche i quarantacinquenni Fabio Giani e Andrea Ballerini che vanno a premio. Presente anche Davide Barosselli, nonostante sia ancora in fase di recupero dal fastidioso infortunio, primo pavese nella categoria M40 e Marcello Montagna che di strada ne fa un po' più degli altri per arrivare al traguardo.

Alla non competitiva anche Barbara Maestri in doppia veste di runner e fotografa.

Purtroppo, per l'ennesima volta, si sono verificati furti ai presenti e forse si dovrebbero prendere provvedimenti per lo meno per scoraggiare questi "furbetti".

 

Fabio