Grande Fozz!

Ecco due righe direttamente del nostro Stefano Fozzati che si è cimentato nei Campionati europei Indoor ad Ancona ed è arrivato sesto nel salto triplo:

"Ciao a tutti,

sono appena tornato dai Campionati Europei Indoor. Trovarsi a gareggiare con la maglia dell' Italia assieme e contro atleti di tutta Europa è veramente stimolante ed aggregante . Sul campo tutti contro tutti ma, alla fine, la voglia di ritrovarsi ancora era palpabile: le foto, i selfie, lo scambiarsi i numeri di telefono.. stava a significare la voglia di conoscersi meglio e di abbattere i confini e pregiudizi che purtroppo ogni tanto riaffiorano.

Ho gareggiato con 2 polacchi, un francese, un norvegese, un austriaco, un lettone, un tedesco e qualche italiano (decisamente un bel minestrone assortito di colori e di lingue).

Tornando alla gara, è proprio vero che gli assenti hanno sempre torto; infatti io ero molto preoccupato per i miei tendini  che mi stanno facendo tribolare da mesi. Avevo paura di non riuscire a saltare ed ero convinto di aver fatto la scelta sbagliata a partecipare a questa competizione e che sarebbe stato molto meglio se mene fossi stato a casa! Invece mi sbagliavo, in gara mi sono trovato a competere con gente più forte di me e dopo 2 turni di salti ero addirittura terzo. Comunque alla fine sono riuscito ad entrare in finale e a piazzarmi sesto in Europa, tra l’altro facendo il mio personale stagionale, di più sinceramente non potevo sperare.

Ciao Fozz"